FORMAZIONE/CALENDARIO CORSI

Aggiornamento PREPOSTO – 6 ore

Quando sarà il prossimo corso?

2024-EDIZIONE 1

09 aprile 2024
11:00-18:00

2024-EDIZIONE 2

17 ottobre 2024
11:00-18:00

€ 90

Prezzo
IVA esclusa

Erogazione: In aula

Durata: 6 ore

Sede: Via Bruno Buozzi 1, Brescia

L’aggiornamento dei preposti alla sicurezza sul lavoro è sempre stato un punto cardinale della normativa italiana in materia di prevenzione degli infortuni e promozione della salute nei luoghi di lavoro. Recentemente, si è registrata una significativa evoluzione in questo ambito, legata all’interpretazione delle nuove disposizioni legislative e alla loro applicazione pratica.

Le modifiche di dicembre 2021 al D. Lgs. 81/08 hanno introdotto, tra la tante novità in materia di formazione sicurezza, l’obbligo di aggiornamento biennale per i preposti, senza tuttavia specificare il numero di ore necessarie per tale aggiornamento. In aggiunta, è stata esplicitamente proibita la modalità e-learning per queste sessioni di aggiornamento, un dettaglio che ha sollevato non poche discussioni tra gli addetti ai lavori. La normativa in vigore rimanda per tutte queste importanti modifiche a un nuovo Accordo Stato Regioni che sarebbe dovuto entrare in giugno 2022 ma purtroppo ad oggi vi è solo una bozza non ancora ufficiale.

In un contesto normativo in evoluzione, l’Ispettorato Nazionale del Lavoro (INL) ha svolto un ruolo chiave emettendo una circolare ufficiale (CIRCOLARE N. 1/2022) che fa chiarezza sulla situazione attuale. La circolare ribadisce che, fino all’emanazione di un nuovo accordo Stato-Regioni che regoli definitivamente la formazione in materia di sicurezza in generale e in particolare quella dei preposti, le aziende dovranno rifarsi agli accordi attualmente in vigore (ASR 21/12/2011). Di conseguenza, l’aggiornamento dei preposti resta fissato a 6 ore ogni 5 anni e può essere svolto anche in modalità e-learning. A pagina 3 la circolare dell’INL recita testualmente Obblighi formativi e prescrizione Come già chiarito, gli obblighi formativi in capo al datore di lavoro, ai dirigenti e ai preposti saranno declinati dal nuovo accordo in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e di Bolzano, da adottarsi entro il 30 giugno p.v. Ne consegue che i nuovi obblighi in capo a tali soggetti, ivi comprese le modalità di adempimento richieste al preposto (formazione in presenza con cadenza almeno biennale), non potranno costituire” elementi utili ai fini della adozione del provvedimento di prescrizione ai sensi del D.Lgs. n. 758/1994.

Si ricorda tuttavia, anche se ad oggi non abbiamo avuto evidenza di alcuna sanzione né di alcuna richiesta da parte di organi ispettivi dell’aggiornamento biennale per i preposti, che un decreto legislativo ha “più valore” di una circolare per quanto ufficiale ed emanata dall’INL.
In sostanza noi di Sicurzeta riteniamo che fino all’entrata in vigore del nuovo Accordo Stato Regioni in materia di formazione sicurezza, le aziende possano continuare a fare l’aggiornamento preposti nelle modalità attuali (6 ore ogni 5 anni, anche in modalità e-learning); tuttavia, per le aziende virtuose o in possesso di un SGSL ISSO 45.001 riteniamo opportuno che quest’ultime si adeguino fin da ora alle nuove disposizioni (aggiornamento di 6 ore ogni due anni) per i preposti.

 

DESTINATARI

FORMAZIONE PER TUTTI I PREPOSTI

L’art. 37 del D. Lgs. 81/08 stabilisce che il datore di lavoro è tenuto a provvedere all’aggiornamento dei corsi sulla sicurezza obbligatori per i preposti.

NOTA 1: Anche tutti i lavoratori che pur senza alcun incarico formale da parte del datore di lavoro, espletino le funzioni tipiche del preposto, o anche semplicemnete sovrintendano a qualcun altro, se ne assumono le relative responsabilità e diventano PREPOSTI DI FATTO.

ESEMPI DI PREPOSTO: capo turno, capo reparto, capo cantiere, capo ufficio, lavoratore esperto che sovrintende anche a solo un altro lavoratore, chiunque nell’organigramma abbia sotto di lui altri lavoratori. se hai dubbi in merito, risparmia tempo e chiedi supporto a noi.

DURATA e PERIODICITÀ

6 ore ogni 5 anni.

NOTA 2: l’Aggiornamento Preposti vale anche come Aggiornamento Lavoratori e viceversa.

OBIETTIVO

Fornire gli elementi formativi di aggiornamento a tutti i preposti affrontando le evoluzioni e le innovazioni della tutela della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro con attenzione agli aggiornamenti messi in atto dopo il D. Lgs. 81/08.

PROGRAMMA DEL CORSO

  • Approfondimenti giuridico – normativi
  • Aggiornamenti tecnici sui rischi ai quali sono esposti i preposti
  • Aggiornamenti su organizzazione e gestione della sicurezza in azienda
  • Fonti di rischio e relative misure di prevenzione

Al termine del corso, dopo il superamento del test per la verifica finale dell’apprendimento, verrà rilasciato un attestato di frequenza.

OTTIENI DETTAGLI O ISCRIVITI AI CORSI

Compila il form, ti ricontatteremo il prima possibile per fornirti le informazioni richieste.


    *Campi obbligatori






    SICURZETA srl
    SEDE LEGALE:
    via S. Bartolomeo 9, 25128 Brescia
    UFFICIO:
    via Buozzi 1, 25125 Brescia

    CONTATTI
    Tel: 030 5357403
    Email: info@sicurzeta.it
    Pec: sicurzetasrl@legalmail.it
    Whistleblowing

    DATI
    P.iva/CF: 03844840987
    Cap. soc. : 25.000 € i.v.
    REA: BS - 567717
    Codice SDI: M5UXCR1

    LINK
    Privacy Policy
    Cookie Policy
    Facebook
    FAQ

    Accreditamento Regione Lombardia per la Formazione (N.1404 del 04/03/2024) - Certificazione Qualità UNI EN ISO 9001:2015 | Certificazione per la Parità di Genere UNI/PdR 125:2022 - MOG D.Lgs. 231/2001 - Centro di Formazione AiFOS (codice n. A2343) | Credits